I weekend formativi in ecovillaggio di Italia che Cambia

Progettare il Cambiamento

Comprendere il presente per orientare il proprio futuro

6-7-8 OTTOBRE 2017

Ecovillaggio Panta Rei, Passignano sul Trasimeno (PG)

Decrescita, Downshifting, Permacultura e Transizione con i maggiori esperti italiani.

Un evento organizzato da

Cos'è "Progettare il Cambiamento"

Un weekend di full immersion nel pensiero individuale e collettivo più rivoluzionario del nostro tempo. Per la prima volta insieme, alcuni tra i maggiori esperti italiani ti porteranno a comprendere come i concetti di Transizione, Permacultura, Decrescita e Downshifting possono cambiare la tua vita e quella del pianeta.

A chi è rivolto

Hai sentito parlare di queste tematiche e non hai mai trovato il tempo per approfondirle? Vorresti sapere come queste pratiche possono portare un Cambiamento concreto nella tua vita? Hai bisogno di stimoli e connessioni per attivarti in azioni concrete?
Allora sei capitato nel posto giusto!


“Progettare il cambiamento” è un percorso formativo residenziale in più tappe progettato da Italia che Cambia. Ogni tappa del percorso è indipendente dalle altre e si svolge ciascuna in un diverso ecovillaggio della RIVE (Rete Italiana Villaggi Ecologici).

Questo primo incontro ti introduce alle conoscenze fondamentali per costruire un futuro in armonia con te stesso e con il Pianeta che ci ospita. Se vuoi cambiare vita o provare a cambiare il mondo non puoi mancare!



Quattro motivi per partecipare



1. I maggiori esperti per la prima volta sotto lo stesso tetto

Non capita tutti i giorni di poter parlare di decrescita con Maurizio Pallante o di transizione con Cristiano Bottone, di permacultura con Fabio Pinzi o di downshifting con Daniel Tarozzi. Grazie al network che Italia che Cambia ha costruito in questi anni abbiamo potuto riunire per la prima volta i maggiori esperti italiani per tre giorni sotto lo stesso tetto e mettere il loro sapere a tua disposizione.

2. Quattro voci per un unico Cambiamento

Transizione, permacultura, decrescita e dowshifting sono quattro approcci differenti che però rispondono alle stesse esigenze: costruire un cambiamento nella nostra vita (cambiamento personale) e nel mondo che ci circonda (Cambiamento Sistemico) in una direzione di maggiore sostenibilità e armonia con noi stessi e con gli ecosistemi. Mettere assieme questi approcci differenti può esserti molto utile per avere una visione complessiva e sistemica del cambiamento.

3. Conoscere nuovi compagni di viaggio

Forse non te ne sarai accorto ma l’Italia è piena di persone come te desiderose di cambiare vita, che non si sentono soddisfatte da uno stile di vita stressante né rappresentate da questo modello socio-economico. Persone che vorrebbero fare una vita più coerente con i propri valori, scandita da ritmi più lenti e armoniosi. Partecipando a questo corso potrai incontrare persone con le tue stesse esigenze, con cui condividere tratti di percorso o, chissà, avviare progetti condivisi. Cambiare non è semplice, ma farlo assieme facilita molto!

4. Usare questi saperi per cambiare la tua vita

La bellezza dei saperi che proponiamo è che non sono teorie sterili ma porte di accesso verso cambiamenti concreti in cui ciascuno di noi si può cimentare. Il weekend formativo fornisce i primi “ferri del mestiere” per affrontare un cambiamento più stabile e duraturo della propria vita. Oppure, se non si è ancora pronti, offre degli ottimi spunti su cui riflettere, dei semi da portarsi dentro e far germogliare a tempo debito.

Ci guideranno in questo viaggio:

Pic
cristiano bottone
Transition Italia

Esperto di comunicazione e innovazione sociale, co-fondatore e referente del Movimento Transition Town Italia e di Monteveglio Città in Transizione (prima iniziativa locale di Transizione in Italia).

Pic
Maurizio Pallante
Decrescita

Saggista, editorialista, fondatore e presidente emerito del Movimento per la Decrescita Felice, esperto di efficienza energetica.

Pic
Fabio Pinzi
Permacultura

Agronomo, permacultore, membro del Consiglio dell’Accademia Italiana di Permacultura, fondatore e direttore dell’allevamento biologico allo stato brado Podere Bio Amiata.

Pic
Daniel Tarozzi
Downshifting

Giornalista, saggista, documentarista, fondatore e responsabile editoriale di Italia che Cambia.

Programma

Preparati per 3 giorni intensi! Scarica il programma completo

  • Venerdi 6 OTTOBRE
    14:30 - Accoglienza
    15:00 - Presentazione del corso, dell'ecovillaggio e di Italia Che Cambia
    15:30 - Cerchio di presentazione dei partecipanti
    17:00 – Cenni di ECOLOGIA PROFONDA, con Daniel Tarozzi
    18:00 - Verso il DOWNSHIFTING, con Daniel Tarozzi
    21:00 – Cena.
    22:00 - Proiezione documentario.
    A seguire - Commenti sul film
  • Sabato 7 OTTOBRE
    08:30 - Colazione
    09:30 – Orizzonte DECRESCITA, con Maurizio Pallante
    13:30 - Pranzo.
    14:30 - Visita guidata all’ecovillaggio ospitante.
    15:30 – Introduzione alla PERMACULTURA, con Fabio Pinzi
    19:30 - Cena
    20:30 - Giochi o musica dal vivo
    21:30 - Esercizi di movimento corporeo oppure proiezione di un film a tema
  • Domenica 8 OTTOBRE
    08:30 – Colazione
    09:30 - Preparare la TRANSIZIONE, con Cristiano Bottone
    13:30 – Pranzo
    15:00 – Cerchio di chiusura: feedback
    16:00 - Esercizio di disconnessione e saluti

Partecipazione

Tutti i prezzi sono comprensivi di vitto e alloggio in ecovillaggio.

Intero
€239

Per iscrizioni dopo il 30 settembre

COMMUNITY
€199

Riservato agli Agenti del Cambiamento o
per chi si iscrive entro il 30 settembre

BORSA DI STUDIO
€99

Per chi non ha reddito (2 posti)

Ci siamo impegnati a creare un evento di altissima qualità ad un prezzo il piu' possibile contenuto (tenendo presente che sono coinvolti 4 docenti e 3 staff). Questa è davvero un'occasione unica per prendersi il tempo di conoscere ed approfondire le tematiche direttamente dai maggiori esperti italiani in materia.

ISCRIZIONE
  • I prezzi sono tutti comprensivi di vitto e alloggio in ecovillaggio.
  • L'iscrizione è formalizzata al pagamento dell'intera quota di partecipazione.
BORSA DI STUDIO
  • Si può richiedere all'atto della compilazione del modulo di pre-iscrizione.
  • Viene assegnata entro il 20 settembre a chi abbia già effettuato il pagamento del prezzo prima di questa data. In caso di assegnazione restituiremo la differenza.
  • In caso di non assegnazione si può richiedere la cancellazione con rimborso completo entro 10 giorni dalla comunicazione.
SOGGIORNO
  • Le sistemazioni nella struttura sono in camerate miste.
  • I bagni sono in comune.
  • L'ecovillaggio fornisce lenzuola e coperte ma non fornisce asciugamani (dovete portarle da casa!).
  • Per precise disposizioni dell'ecovillaggio ospitante, non sono ammessi animali.
  • Dal momento che la creazione di una piccola comunità di persone in Cambiamento è tra gli aspetti fondamentali dell'esperienza, non sono ammessi accompagnatori che non partecipano al corso (inclusi bambini).
PASTI
  • La cucina è a prevalenza vegana e vegetariana.
  • I pasti compresi nel prezzo vanno dalla cena di venerdì al pranzo di domenica.
  • Pasti e pernottamenti extra vanno prenotati in anticipo chiamando l'ecovillaggio al numero 075 8296164.

Eco Villaggio Panta Rei

Passignano sul Trasimeno (PG), Umbria

Panta Rei è un villaggio ecologico, una fattoria didattica e sociale che da anni sperimenta forme di vita comunitaria alla ricerca di un modello ambientale sostenibile. L’obiettivo è quello di essere una comunità educante, accogliente e contaminante verso tutto il mondo in cui qualsiasi bambino da 0 a 100 anni possa imparare facendo con le proprie mani.

Scarica il programma dettagliato

Iscrizione, cancellazione e rimborsi



L’iscrizione si considera formalizzata al pagamento della quota di partecipazione.

Dal momento che la creazione di un gruppo coeso di persone in transizione è tra gli aspetti fondamentali dell’esperienza, si accettano iscrizioni solo per l’intera durata del corso.

In caso di iscrizione e successiva impossibilità a partecipare al corso o a parti di esso:

  • si ha diritto al rimborso completo se si richiede la cancellazione 3 settimane prima dell'inizio o se il rinunciatario stesso propone la sostituzione del proprio nome con quello di un’altra persona non ancora iscritta (perdendo tuttavia l’eventuale diritto al prezzo scontato);

  • si ha diritto al rimborso del 50% se la cancellazione avviene entro 2 settimane dall'inizio del corso;

  • non si ha diritto al rimborso in tutti gli altri casi.

Background Image

Partecipa a "Progettare il Cambiamento"

Registrati per l'evento

Hai ancora qualche domanda?

Scrivi a corsi@italiachecambia.org

Aiutaci a diffondere il cambiamento

Condividi questo evento